Gazosa - www.mipiacitu (2001 - singolo)

I Gazosa sono un gruppo musicale creato, assemblato e prodotto da Caterina Caselli formato da Jessica Morlacchi (voce e basso, classe 1987), Vincenzo Siani (batteria, classe 1986), Federico Paciotti (chitarra, classe 1987 e allievo del "funanbolico" Richard Benson) e Valentina Paciotti (tastiere, classe 1985) entrambi figli di Giorgio Paciotti, chitarrista che ha collaborato con Claudio Simonetti.

Il gruppo, già attivo dal 1998 come Zeta Beta (probabilmente suonavano all'asilo visto che all'epoca i vari mambri del gruppo avevano circa 10 anni), pubblica nel 2000 il disco di debutto intitolato "Gazosa" formato da una serie indegna di cover a casaccio.

L'anno successivo grazie alla tentacolare madrina partecipano giovanissimi al Festival di Sanremo vincendo nella categoria Nuove Proposte con il brano da adolescente sfigato "Stai Con Me (Forever)". Ecco quindi che con lo scoccare dell'estate arriva in tutte le radio, ma soprattutto in televisione "www.mipiacitu" brano frizzante come un Calippo Fizz che accompagna lo spot televisivo Omnitel-Vodafone che come mucillagine catodica infesta letteralemente le reti nazionali.


Per la legge dei grandi numeri i dati di vendita non tardano ad arrivare lanciandoli nella top 5 dei singoli più venduti ed il tormentone estivo è bello e confezionato, poco importa che sia una melodia banale anche per lo Zecchino d'Oro.
In un'intervista di Alfredo D'Agnese ("Il Venerdì di Repubblica"), Federico Paciotti spiega: "Con Caterina Caselli stavamo cercando una canzone adatta al linguaggio di noi adolescenti (mi pare di aver già sentito queste parole da qualche parte ndr), quando è arrivato il brano giusto abbiamo persino creato un sito ad hoc, poi è arrivata la proposta della Omnitel".

Se per il mai parco di minchiate Mario Luzzatto Fegiz l'eterogeneità della musica degli spot televisivi mostra una rassicurante varietà stilistica (da "Il Corriere della Sera": "significa infatti che non si è verificata fra gli autori e gli artisti una corsa al manierismo creativo "formato spot", come viceversa è avvenuto - e avviene - per chi vuol partecipare al Festival di Sanremo, allo Zecchino d'Oro o al prossimo disco di Mina") per molti critici il successo della canzone rappresenta la consacrazione del potere della pubblicità televisiva da anni più abile della radio nel creare successi da classifica.

"E' una canzone allegra, molto dance.
Noi facciamo rock, ma d'estate è noioso, va bene per l'inverno.

Quando c'è il sole la gente vuole ballare e divertirsi".
(Federico Paciotti, Gazosa)

www.mipiacitu
CONDIVIDI
    Commenti
    Commenti via Facebook

22 commenti:

  1. Andava ricordato che il chitarrista dei Gazosa si presentò sul palco dell'Ariston con una maglietta dei Dream Theater. E se solo ritrovassi quell'intervista della cantante dove diceva che i suoi gruppi preferiti erano Skid Row, Scorpions e Gotthard (!)...

    RispondiElimina
  2. Io addirittura me lo ricordo con una maglietta dei Rhapsody!!

    RispondiElimina
  3. Federico e Valentina non sono figli di Claudio Simonetti!!!!Semplicemente lo conoscono da quando erano piccoli perchè il loro padre suonava nei Goblin. Prima di scriver un articolo per criticare, bisognerebbe conoscere musicalmente l'artista! E I GAZOSA NON SONO SOLO WWW.MIPIACITU!
    Gaz88

    RispondiElimina
  4. senti caro Gaz88...

    ...mi spieghi DOVE hai letto che Federico e Valentina sono figli di Claudio Simonetti?!?!?!?!?!
    Mi pare di scrivere italiano: Federico e Valentina Paciotti sono figli del CHITARRISTA del gruppo di Claudio Simonetti!!!!!

    "Prima di scriver un commento per criticare, bisognerebbe LEGGERE il post!!!!"

    ...Certo, per nostra (s)fortuna i Gazosa non solo "www.mipiacitu", ma anche "stai con me forever" e "nessuno mi puo' giudicare" con Tormento...altre perle musicali!

    Stammi bene

    RispondiElimina
  5. senti caro vikkthor...

    ti consiglio di sentire i primi 2 cd dei Gazosa...sentirai che perle di musica, come dici tu! E comunque se non li hai mai visti live perchè non provi ad andarci...t rimangeresti tutto quello che hai detto! Sai, questa è l'invidia! Perchè se non te ne fregasse nulla, non perderest il tuo prezioso tempo a criticare!
    Stammi bene
    Gaz88

    RispondiElimina
  6. ma...il padre dei due fratelli dei gazosa e' forse luca turilli? voi grandi fans dei gazosa dovreste saperlo...

    RispondiElimina
  7. ooo allor no sapit...i c gnurant i medd

    RispondiElimina
  8. i gazosa sono squallidissimi

    RispondiElimina
  9. Il padre dei Gazosa si chiama Giorgio Paciotti.
    Gaz88

    RispondiElimina
  10. Ho una compilation "Metal Attack" prodotta da Richard Benson (a quando un post su di lui?) dove in un pezzo la chitarra la suona proprio Giorgio Paciotti.

    I Gazosa sono bravi musicisti ma se fanno singoli "trash" per vendere + dischi (perchè in Italia vendi così) meritano la loro pagina qui.

    Anche Britti fa singoli e video trash (tipo "la vasca") e poi va a suonare cover di Jimi Hendrix nei locali.

    Insomma il musicista se vuole campare bene deve fare le marchette se no va a suonare in strada o nei pub (e ce ne sono di davvero bravi)

    Cmq spesso ci si dimentica la formula Trash = $$$$$, ma chi fa musica questa formula la conosce benissimo!!!

    Anonimo Genovese

    RispondiElimina
  11. Giorgio Paciotti non ha mai suonato con i Goblin o con Claudio Simonetti!

    RispondiElimina
  12. si mi correggo a me risultano solo gli: Horror-Project

    RispondiElimina
  13. comunque state proprio male col cervello voi che ascoltate i gazosa...siete piu' squallidi di loro!

    RispondiElimina
  14. Per quanto Giorgio Paciotti ha suonato nei Goblin e conosce perfettamente Simonetti...prima di scrivere documentatati caro anonimo! Per quanto riguarda l'altro anonimo, beh io potrò pure sembrare squallido ma tu lo sei del tutto! Continua a rimanere attaccato ai tuoi pregiudizi mentali e ai tuoi limiti musicali e non andrai proprio da nessuna parte..criticare è giusto, guai se non fosse così, però bisogna sempre ricordarsi di rispettare non solo le opinioni altrui, ma anche tutti gli artisti, sia che facciano una musica che ci piace che non, perchè da quella musica viene sempre lavoro ed emozioni...se tu anonimo non hai ancora capito cosa c'è dietro un pezzo musicale, bello o brutto che sia, beh non hai ancora capito niente della musica...
    Gaz88(io a differenza tua ho un'identità)

    RispondiElimina
  15. carissimi...qui non si parla di ristrette conoscenze musicali perche' riguardo alla mia cultura musicale beh..ce l'avreste voi cosi!!!
    in quanto a questi stupidi gazosa del cazzo,io li flagellerei per il loro alto grado di squallore e nullita';beh,considerando che oggi in tv ci sono solo stupidi e ridicole veline c'e' da apprezzare

    RispondiElimina
  16. Beh anonimo non sto mettendo in dubbio che ognuno ha i suoi gusti musicali...però prima di giudicare un'artista pensa bene non solo a ciò che suona, ma anche a come suona. Secondo me se li vedessi live penseresti che ci sanno fare con gli strumenti...e cmq non sanno fare solo canzonette come www.mipiacitu come quelle che conosci tu. Sai perchè conosci solo quelle??? Perchè la radio italiana sa solo passare i pezzi commerciali..i gazosa sono stati commerciali, ma non solo...visto che sei così sicuro di avere una grande conoscenza musicale vai a scovare alcuni loro brani del passato e poi vediamo un pò...sapessi cosa sono capaci di suonare i gazosa...

    RispondiElimina
  17. Da quel video, si vede che il chitarrista e' allievo di Benson: non ha un minimo di tocco, solo tecnica da esibire fino alla noia...

    RispondiElimina
  18. Un artisca si giudica per QUEL CHE SUONA prima che per ciò che sa suonare, anzi, un artista non si giudica ma si giudica la sua opera, ma poi che perdo tempo a fare, qua non si parla mica di artisti...

    RispondiElimina
  19. andate su google , mettete gazosa e guardate il video su youtube ''GAZOSA live''penso sia un loro provino fatto chissa in quale sala e dopo averlo visto spiegatemi xke bravi così a suonare hanno fatto il boom con certe atrocità!!!
    vi dico solo che è un medley in cui c'è anke un pezzo di satriani

    RispondiElimina
  20. quel video e' gia' stato linkato nel post

    RispondiElimina
  21. Citando il maestro Richard: ''SQUALLIDIIII! SQUALLIDIIIII!!!!''

    RispondiElimina