10 marzo 2006

Ambra Angiolini - Discografia

Ambra Angiolini - T'AppartengoPrima di dire qualsiasi cosa parlano i numeri: 370.000 copie solo in Italia, 3 dischi di platino ed uno d'oro; ecco questo è "T'Appartengo": spazzatura musicale targata Ambra Angiolini e sottoprodotto di quella trasmissione per teenager in crisi ormonali che era "Non è la RAI" nei primi anni '90.

La ragazzina ora prova a cantare (per la cronaca l'album è uscito durante la quarta e ultima edizione dello show, ma soprattutto per la prima volta la fanciulla canta con la sua voce dopo essere stata doppiata nelle precedenti due edizioni!), altre volte prova a giocare con il rap con risultati abominevoli... ed il pubblico gradisce! Per conto nostro noi preferiamo riascoltarci quel folle remix di "T'Appartengo" apparso sulla compilation "Danceteria".

L'anno successivo il disco viene pubblicato in Brasile (con una Ambra Angiolini - Angiolini copertina leggermente diversa dove Ambra appare più grandicella), mentre nel 1996 viene rilasciata per il mercato sud-americano e spagnolo una versione in spagnolo dell'intero album e nello stesso anno Ambra partecipa al festival “Viña de mar" in Cile dove ottiene enorme successo.

Personalmente rimango sempre esterefatto di fronte a tutto ciò, ma non è finita... E' il 1996 e in Italia esce "Angiolini" (la ragazza ha anche un cognome!) dove già dalla copertina "celestiale" e soprattutto dal nuovo taglio di capelli s'intuisce che si tratta di un album più maturo finendo per partecipare al Festivalbar dello stesso anno; contemporaneamente esce per il mercato latino una versione in spagnola dello stesso album dal titolo "Angelitos"; l'album ottiene un buon successo in Italia (120.000 copie) anche se nettamente inferiore al debutto.

Ambra Angiolini - Ritmo VitaleIl 1997 segna la svolta artistica di Ambra, esce infatti "Ritmo Vitale" il suo terzo disco dove è lei a scrivere i testi per una album maturo e direi imperdibile! Le vendite non sono male (89.000 copie), ma pare inarrestabile un certo declino artistico; come da copione esce una versione in spagnolo: "Ritmos Vitales".

Purtroppo nel 1999 esce "InCanto" l'ultimo album della nostra beniamina... Ambra Angiolini - Incantoanche se sul sui sito ufficiale si parla di problemi tra Ambra e l'etichetta discografica in realtà il disco se lo filano in pochi (solo 35.000 copie) e per nostra (s)fortuna la brava cantante non inciderà più nessun album.

EDIT: dopo quasi 10 anni la nostra torna sul luogo del delitto con il nuovo singolo "Tunga Tunga", una ballata pop che ci ricorda il motivo per cui nessuno sentiva il bisogno di riascoltare Ambra.

4 commenti:

T'Appartengo è stato un autentico capolavoro x i fanatici di "Non è la Rai" (tra cui il sottoscritto)...e non nego che i primi due dischi di Ambra siano trash allo stato puro!!!
Ma,seppur non siano andati granché bene, devo riconoscere ad Ambra la bravura di "averci spauto fare" ed aver sfornato due dischi (Ritmo Vitale ed InCanto) di tutto rispetto.
Xké se è vero che brani come "Ritmo Vitale" o "Io te Francesca e Davide" sono abbastanza sempliciotti e discutibili, è anche vero che pezzi come "Guardati le spalle" "Forse" "Il suono dell'anima" sono belle canzoni...xké se è vero che "Prendo un segretario" (del 4° album) è una boiata pazzesca, è anche vero che "Sleeping with an angel","Senza Respiro","Capita anche a me","Canto alla luna","Butterfly 2000" (sempre del 4° disco)sono canzoni stupende con testi poetici (ovviamente x gli amanti della musica leggera)...ke poi lei non abbia tutta sta gran voce e nn sia una cantante è indiscutibile,ma che abbia venduto milioni di copie è indiscutibile pure...se la si ricorda solo x il T'Appartengo e nn si sa ke (dolente o nolente) abbia sfornato anche qualke bel pezzo risulta facile sparare a zero su di lei...

mah.......dico solo che ambra non mi sembra certo molto peggio di decine di pseudocantantucole dei giorni nostri.....gli album di ambra li ho e li ho ben ascoltati..assolutamente nella media delle canzoni pop italiane...anzi....se per caso leggendo queste righe vi venisse in mente un certo pezzo dal titolo "essere una donna" del compianto(per la sua morte......artistica intendo....)autore mogol....beh....allora riascoltando t'appartengo urlereste al capolavoro

Ritmo vitale e Incanto sono stati purtroppo per Ambra due album trash che l'hanno condannata (per la presunzione con cui sono stati concepiti) alla scomparsa dalle scene canore. In T'appartengo e Angiolini (2ndo cd) era credibile per il pubblico a cui si rivolgeva e il milione di copie superato di vendite lo dimostra. La presunzione di portarla su binari per lei impraticabili ha portato al crollo del giocattolo con brani non all'altezza delle attese. Ambra comunque resterà una regina degli anni 90 e continuerò a cantare i suoi brani anche se di anni ne ho 24 xchè almeno la personalità Ambra ce l'ha avuta rispetto a tante inutili veline di oggi e a tante tatangelo o straniere trash che ci propongono x radio. Mila

si e tolta nelle palle ciao

Posta un commento

I commenti su Orrore a 33 Giri sono assolutamente liberi, perchè crediamo sia giusto lasciare piena libertà di opinione ai lettori anche se completamente diversa dalla nostra; ci riserviamo però il diritto di eliminare il tutto senza alcuno scrupolo qualora:
- venga superato il limite dell'indecenza
- dovessero essere inseriti link a siti per pubblicità o simili
- vengano insultati terzi o altri lettori
Per tutti i dettagli sulla policy del sito vi rimandiamo al disclaimer.

Gli off topic vanno bene, ogni tanto, ma non abusiamone. Se volete contattarci vi preghiamo di fare riferimento alla pagina apposita per i contatti.
Ovviamente è cosa gradita firmare i vostri commenti visto che noi lo facciamo con tutti gli articoli che pubblichiamo.

Se vuoi seguire la conversazione iscriviti al feed dei commenti.